CONOSCENZA E PROFESSIONALITA’: UNA GRANDE OSPITE LA DOTT.SSA GATTI A.

Ciao caro lettore eccomi di nuovo qui, fino adesso non ho scritto nulla, perchè volevo attendere questa nuova e importante intervista, per poi scriverne un articolo…e, devo dire che sono ancora senza parole, ma molto grata, perchè dopo diversi tentativi, per impegni lavorativi che la tengono molto impegnata, alla fine sono riuscita a ricevere una sua risposta positiva e, ne sono davvero grata e onorata per avermi dedicato il suo tempo prezioso a me.

E’ una grande donna, è Laureata in Fisica ed è specializzata in Tecnologia Biomedica detta anche Bioingegneria, scienziata e ricercatrice. Ha fatto carriera accademica all’Università e, da più di 20 anni si occupa di Nanopatologie, di chi sto parlando? La Dottoressa Gatti Antonietta.

Seguendo la Dottoressa Gatti in questi anni, attraverso le interviste ma anche suo marito il Montanari e, seguendo i suoi ragionamenti su quello che dice e pensa, ho compreso che è una persona molto colta e si vede quanta esperienza ha maturato in questi anni…tanto di cappello. 

Non la ringrazierò mai abbastanza per l’occasione datami ed, è stata una interessante e importante intervista e te ne renderai conto anche tu appena ascolti quello che ha da dire.

Le domande che le ho posto sono diverse, ma eccone qui alcune:

  • Chi è la Dottoressa Antonietta Gatti e di cosa si occupa?
  • Perchè sin dall’inizio diversi medici hanno sbagliato la cura intubando le persone con l’ossigeno puro nei polmoni peggiorando la situazione?
  • Perchè sono scomparsi i morti di tumori,infarti e altre patologie che sono sempre esistiti, mentre ormai da 2 anni dicono che sono tutti morti di covid?
  • Le cure domiciliari sono EFFICACI per chi si prende il  covid?
  • All’inizio dicevano che questo virus faceva perdere il senso del gusto e dell’olfatto, ma per quale motivo si perdono, cioè qual’è il meccanismo che porta alla loro perdita?
  • Possiamo fidarci della SCIENZA?
  • Perche’ hanno rifiutato tutte le altre CURE ALTERNATIVE che ci sono e vogliono imporre solo i vaccini?
  • Cosa ne pensa dei vaccini?
  • Ma poi il siero non dicevano che doveva essere inoculato a -80 GRADI?
  • E molto altro ancora …

Ma ora la parola la passo alla Dottoressa Gatti…

Io quando ho ascoltato le risposte della Gatti, ho veramente percepito di quanta conoscenza e professionalità ha alle spalle e, anche oggi e, poi nell’intervista poneva lei stessa delle domande, delle riflessioni che dobbiamo porci. Una domanda importante e interessante che ha posto è…CHI FA I CONTROLLI PER VEDERE SE UN LOTTO VA BENE,O C’E’ QUALCOSA CHE NON VA? 

Di solito nelle industrie farmaceutiche e, mi ricordo anche io tanti anni fa quando lavoravo come operaia in una ditta farmaceutica nel milanese che, se c’era un Lotto o qualche problema in un prodotto, lo toglievano, lo mettevano da parte…e se era il caso lo buttavano via.

Adesso invece con queste Lotti, c’è qualcuno che li controlla? Potete controllare e andare a vedere su questi siti americani, ed europei dove puoi vedere gli effetti collaterali del vaccini… https://www.ema.europa.eu/en/human-regulatory/research-development/pharmacovigilance/eudravigilance

mentre l’altro si chiama https://vaers.hhs.gov/

e questi sono dei siti di sorveglianza farmacologica…dove ci sono gli effetti avversi di questi prodotti…ovvero i vaccini.

Cosa ne pensi dell’intervista alla dottoressa Gatti?

Alla prossima intervista

Ciao da Chiara Talin

www.maltaforever.com

 

Condividi su:
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.