IL COREOGRAFO ODOARDO BODONI: ARTE E CULTURA NEL TEMPO DELLE EMERGENZE

Ciao ragazzi eccomi qui di nuovo per l’appuntamento importante per un’altra imperdibile intervista, ma stavolta vi stupirò perchè non ho intervistato ne un giornalista, ne un politico, ne uno scrittore, ma ho voluto intervistare una persona che fa parte di uno straordinario mondo

che è seguito molto e che in questi anni è stato purtroppo massacrato e causa lockdown, questi tipi di posti sono stati chiusi nel tempo delle emergenze e, di conseguenza anche chi ci lavorava o si sono dedicati ad altro, oppure si sono fermati.

In questo periodo ho pensato di fare interviste prendendo varie tipi di nicchie di mercato e dare spazio e voce anche a loro per capire cosa ne pensano innanzitutto del Covid19, dei vaccini, etc…ma anche per dargli spazio e non fargli stare nell’ombra, quindi mi sembra giusto e doveroso far parlare un po tutti quanti, che appartengono alle varie nicchie di lavoro e sentire cosa hanno da dire.

Infatti stavolta ho avuto il piacere di intervistare un coreografo che si chiama Odoardo Bodoni, dove si racconta e spiega le sue motivazioni di ciò che è accaduto in questi anni nel suo ambiente lavorativo.

Ecco alcune domande che ho posto a Odoardo:

  1. Chi è Odoardo Bodoni e di cosa ti occupi?
  2. Come e perchè hai deciso di diventare coreografo?
  3. Visto che sei un coreografo ed è la tua passione, sicuramente in questi anni avrai sofferto molto a causa delle restrizioni come lockdown, etcc, raccontaci come hai vissuto tu in questi anni?
  4. Quindi tu in questi anni non lavorando più nei teatri, sei rimasto fermo?
  5. Il mondo del teatro mi ha sempre affascinato, anche perchè il tuo pubblico lo devi coinvolgere e attrarre bene con le coreografie, quali sono le tue LEVE per coinvolgere il tuo pubblico?
  6. In questi anni si parla molto del Coso 19,cosa ne pensi al riguardo?
  7. Visto che sei un coreografo e il tuo lavoro è sopratutto quello di stare in contatto col pubblico, quanto ti è mancato tutto questo?
  8. Quando le persone ci danno del complottista, tu cosa ne pensi?
  9. In questi anni di chiusura, che impatto hai avuto al livello economico?
  10. e molto altro ancora

Come è bello e interessante ascoltare le parole di Odoardo, si vede che questo mondo è la sua passione, la sua vita, ed è stata dura per lui, ma fortunatamente in qualche modo si è arrangiato.

Poi la cosa che mi ha fatto riflettere è quello che ha detto riguardo al perchè i teatri sono stati chiusi e gli artisti sono stati bannati, perchè il regime vuole avere un popolo di persone ignoranti, non colte e non pensanti, per poterle comandare sempre di più e tenerle sotto controllo, quindi dice Odoardo che l’Italia perde una grande fetta importante della nostra storia e delle nostre identità.

Ascoltandolo, oltre ad essere un grande coreografo, ho notato essere un grande intellettuale e molto colto. Poi ad un certo punto, ci ha trasportato indietro nel tempo, facendoci rivivere quelli che erano chiamati bei momenti di vita, di aggregazione, di unione.

” La vera istruzione è insegnare alla gente a pensare da sola” fonte Norbh Jonskin”

” Quando perdiamo il diritto di essere differenti, perdiamo il privilegio di essere liberi” filosofo e scrittore fonte di Charlie Evanx”

Devo dire che è stata una bella intervista quella che ho fatto a Odoardo e lo ringrazio ancora per ciò che ha voluto condividere con noi, facendoci ritornare un pò nel passato, come SI VIVEVA UNA VOLTA che non guasta, per farci riflettere di come la tv e la società ci ha manipolati in questi anni, senza accorgercene, eppure è successo. Poi a quanto abbiamo capito è una persona intellettuale, ha un bagaglio di esperienza culturale e questo non guasta, anzi e, grazie per le sue belle parole.

E’ stato un vero piacere aver intervistato un coreografo.

Ringrazio per aver accettato l’invito e di aver esposto il suo pensiero sul mio canale e, lo ringrazio per i complimenti che mi ha fatto.

Per finire invito te a ascoltare la sua intervista, ti invito a condividerla, se ancora non lo hai fatto di iscriverti al mio canale su Youtube e su Telegram MALTAFOREVER e di divulgare il più possibile la vera informazione, libera e indipendente a più persone.

Grazie ancora e alla prossima

Ciao da Chiara Talin

www.maltaforever.com

 

Condividi su:
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.