Ciao eccomi qui caro lettore oggi ti propongo questa bella video intervista sulla blockchain dove stavolta ce ne parla finalmente, e dico finalmente una donna

dopo aver intervistato solo uomini, non che loro non sono stati da meno, ma essendo donna mi faceva piacere poter intervistare anche una donna, così da poter avere anche un parere femminile su questo argomento molto discusso e diffuso.

Quindi sono davvero contenta di poter aver intervistato Licia Garotti avvocato che ha implementato nel lavoro appunto di avvocato anche la tecnologia blockchain…

le domande che ho posto sono tante e molto interessanti fra cui…

  1. in che modo spiegheresti a tuo figlio/ figlia che cos’è la blockchain?
  2. Di cosa parla la fondazione Quadrans?
  3. I tuoi clienti quando hanno saputo che tratti anche la blockchan come hanno reagito, cosa ti hanno detto?

Poi ho anche posto diverse domande che mi ha gentilmente fatta Roberto De Biase e ovviamente all’interno della video intervista può ascoltare le risposte di Licia

quindi bando alle ciance eccola qui per voi…

 

Dopo che mi ha rivelato Licia che ancora lei non ha spiegato tanto e bene a sua figlia che cos’è la blockchain, ma nella risposta 4 che gli pongo…alla fine sua figlia che ha la bellezza di 8 anni, le ha fatto un esempio alla mamma Licia di come lei lo ha interpretato e, in un modo davvero semplice, significativo, e pazzesco di cos’è la blockchain, la figlia senti un pò cosa risponde alla mamma Licia alla domanda numero 4?

cosa pazzesca davvero…roba da non credere, però se ci pensiamo bene, e se quando eri bambino anche tu ci hai giocato…il ragionamento è giusto 🙂

Comunque detto ciò ascoltati e vedi la bella e interessante video intervista che ci ha donato Licia Garotti e se poi hai qualche domanda da porre, scrivimi sotto.

Nel frattempo ti ringrazio per avermi seguito e alla prossima

Ciao da

Chiara Talin

www.maltaforever.com 

Condividi su:
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *