Ciao lettore eccomi qui di nuovo a scrivere un altro articolo, ma stavolta voglio condividere anche con te quello

che ci e’ capitato alla vigilia di Natale mentre cercavamo una Chiesa per andare, come facciamo ogni anno, alla messa di mezzanotte. Anche stavolta ce l’abbiamo fatta, ma ci avevano proibito di entrare in un luogo di culto, di preghiera, religioso per…(ascolta il video)

 

Anche perche’ al di la’ del covid, non mi sembra al quanto giusto prenotare la chiesa per andare a pregare nella notte di natale, ma quando mai…semmai uno prenota la Chiesa se deve sposarsi, o per il Battesimo etc…ma non esiste che uno deve prenotare il posto per godersi la viglia di natale…in santa pace. Anche perche’ dentro nella chiesa la distanza di 2 metri c’era, fra una panchina e la’tra cera almeno 2 metri di distanza e noi eravamo da soli seduti nella nostra panchina, a fianco non c’era nessuno, quindi che cavolo rompono le balle…

Poi alla fine, nonostante tutto e, vedendo che eravamo un po’ alterati e incazzati da questa situazione assurda, alla fine, il capo vedendo che ero in lacrime per la tristezza e l’incazzatura perche’ volevo entrare, poter assistere alla messa di mezzanotte e, fare le preghiere anche alla mia cara zia…ma le persone ci stavano impedendo questo diritto di entrare in Chiesa e pregare, mi sono incazzata, perche’ non mi sembra una cosa normale e giusta da fare ( parere mio). Poi uno pensa come vuole.

Comunque alla fine ci ha fatto entrare. Pero’ questo fatto volevo e mi sembrava giusto condividerlo perche’ non e’ possibile che uno adesso per entrare in Chiesa e raccogliersi in un momento di preghiera, devi prenotare…comunque di gente c’e’ n’era tanta, tutti distanti, ma era piena la Chiesa…quindi per tutte le persone che ogni anno vogliono andare alla messa con la loro famiglia, che problema ce farli entrare normalmente come e’ sempre successo ogni anno? le mascherine ce le avevamo tutti.

Fortunatamente noi non abbiamo mollato la presa, ma volevamo a tutti i costi entrare…perche’ per me andare alla messa di mezzanotte e’ una cosa sacra e da fare…lo e’ sempre fatto anche da piccola e, per questo virus, uno ce lo deve impedire…no grazie.

Nonostante tutto il capo e’ stato gentile da farci entrare lo stesso, anche senza tichet, perche’ non abbiamo rinunciato e perche’ ci siamo lamentati, ma se al posto nostro, c’erano altre persone che non combattevano per il loro diritto, sicuramente se ne ritornavano a casa delusi. Noi invece, nel caso il signore non ci faceva entrare in Chiesa, sicuramente l’assistevamo ma fuori dal cancello della Chiesa, che e’ una roba assurda.

Ovviamente poi siamo stati contenti perche’ alla fine la persona ci ha fatto entrare e lo ringraziamo,pero’ sono regole e limitazioni assurde che non devono capitare.

Comunque la messa l’abbiamo seguita fino alla fine, abbiamo cantato, fatto preghierine etc e visto Gesu’ bambino. 😉

E tu come hai trascorso la vigilia di Natale? Scrivimelo nel commento.

Detto questo ti auguro a te e famiglia un buon proseguimento di buone feste e un buon inizio dell anno.

Ciao da Chiara Talin

www.maltaforever.com

 

Condividi su:
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *