ROBERTO RE: COME LA COMUNICAZIONE INFLUENZA NOI E GLI ALTRI

Chi lo avrebbe mai detto che riuscivo ad intervistare un grande personaggio noto nel mondo della formazione e che è famoso in tutto il mondo? Sicuramente ne avete sentito parlare, oppure hai comprato qualche suo corso, oppure hai avuto modo di partecipare agli eventi dal vivo, quando anni fa li poteva fare…che infatti quest anno la sua azienda festeggia i 30 anni.

Quello che ti posso anticipare è che lui aiuta le persone a diventare più consapevoli delle dinamiche che incontriamo nel nostro cammino, e di come influenziamo noi stessi, gli altri riguardo alla comunicazione esterna e interna, e molto altro ancora…ma non ti rivelo tutto adesso, perchè lascio la parola al nostro ospite…Roberto Re.

E’ stato un piacere fare due chiacchiere con lui parlando di cosa ne pensa su ciò che sta accadendo in questi anni e ascoltando le sue parole, ci da degli ottimi consigli e suggerimenti su come bisogna fare ed agire, per non farci prendere troppo dalle influenze che ci circondano, bisogna avere la FORZA di DISSOCIARSI DALLA REALTA’ e di quello che ci sta accadendo intorno.

In questa importante intervista Roberto fa l’esempio anche di come si vive a Dubai rispetto all’Italia, fa notare che tipo di energia percepisce etc..

Poi con pensieri logici e ragionevoli ti fa comprendere certe cose…e quanto è vero! Poi lo capirai…

Poi essendo Roberto un formatore, una persona con tantissimi anni di esperienza e lo si vede nel video, spiega in che modo la comunicazione viene DISTORTA, e lui, esperto nel settore e, lavorando per la gente…dichiara che è giusto e, si sente in dovere verso le persone di esprimersi e di far notare quella cosa al pubblico, o tramite i social, quindi per lui è eticamente corretto esporsi e dire le cose, dire ciò che pensa, non può starsene zitto, quindi ha reagito e reagisce come ritiene giusto che sia, sempre con intelligenza e con garbo, ma deve comunicare al pubblico certe cose, che lui nota ma gli altri no.

Vuoi scoprire che domande ho posto a Roberto Re? Eccole qui…ma quelle che ho scritto qui, non sono tutte sono solo alcune , perchè le altre le ascolti direttamente nell’intervista:

  1. Chi è Roberto Re e di cosa ti occupi?
  2. Come ti è nata la passione nel diventare Formatore?
  3. In questi anni si parla molto del covid 19, tu cosa ne pensi? Come stai vivendo in questi anni?
  4. Come mai secondo te altri formatori sono spariti o non parlano di questa situazione? Di cosa hanno paura? Ti sei per caso confrontato con qualche formatore per capire se potete fare qualcosa insieme?
  5. In che modo riesci a smascherare i bugiardi con il linguaggio del corpo?
  6. Cosa ne pensi di ciò che avrebbe ordinato Pregliasco tempo fa riguardo al non voler fare interventi e curare i NON vaccinati?
  7. Perchè solo in Italia fanno manipolazione e terrorismo mediatico senza che le persone se ne rendono conto cadendo nella loro trappola? Come possiamo aiutare gli ipnotizzati ad uscire dall’ipnosi?
  8. I sondaggi di oggi dicono che 1 italiano su 4 non crede più al mainstream, è vero che le persone si stanno risvegliando?
  9. Cosa ne pensi del Pass? E’ secondo te solo uno strumento di controllo e prevenzione della malattia , o serve per altri scopi come limitare le libertà?
  10. Cosa ne peni della NOTA che la Pfizer Biontech ha pubblicato ai suoi investitori? ( l’hanno fatto vedere il canale di Radioradio di Fabio Duranti) 
  11. Quali tipi di attività consigli di fare a chi ascolta per non entrare  in quel vizio della depressione, ansia, psicosi, etc malattie che non curate portano a danni?
  12. e altre domande…

Se noti nell’intervista fa degli esempi dove spiega proprio come funziona LA COMUNICAZIONE e si vede e si capisce che ha dietro alle spalle tanti anni di esperienza, perchè fa uscire il formatore che è…grande Roberto! Minchia ragazzi che intervista.

Come vedi questa intervista fa rizzare i capelli anche perchè nella domanda che gli ho posto la numero 11, come vedi fa benissimo praticare attività sportiva, ma quello che conta è far andare anche i muscoli della mente, tenerla sempre allenata nel modo positivo…quello conta molto.

E in questi tempi bui, molte persone fragili ne hanno risentito molto anche allivello mentale, perchè non sono stati capaci di far allenarla propria mente in modo corretto, positivo e dissociato dalla TV, sembra una banalità, ma purtroppo non lo è affatto. 

Il messaggio che ci trasmette Roberto Re in questa straordinaria intervista è che:

NON ESISTE MAI UNA SOLA VERITA’, MENTRE SU UNA COSA BAIPASSA IL TEMPO, LO SPAZIO E LE CULTURE…IN PARTICOLARE E’ L’AMORE! L’AMORE NEL RIMANERE CENTRATI QUANDO SI HANNO MOMENTI DI DIFFICOLTA’, DI RIMANERE SERENI, DI RIMANERE NELLA PACE DELL’INTERIORE, DI TRASFERIRE ENERGIA POSITIVA…QUINDI STARE NELL’AMORE SEMPRE!

Grazie a te che ci hai seguiti fino alla fine dell’intervista, ti consiglio subito di condividerla con i tuoi amici, familiari, tutta la tua lista su Telegram, Watshupp, Instagram sui social…dovunque vuoi, l’importante è condividere una vera e pura informazione libera. 🙂

Fammi sapere nei commenti cosa ne pensi di questa intervista.

Se non ti sei ancora iscritto al mio canale, ti invito a farlo subito.

Ciao alla prossima

Chiara Talin

www.maltaforever.com

 

Condividi su:
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.