Ciao, Malta oltre ad avere un mare stupendo, un clima fantastico e un’economia florida e in forte crescita, è di fatto uno dei paesi Europei più vantaggiosi dal punto di vista fiscale. Infatti molti italiani vengono qui per aprire e fare società…

 

http://copygirlonline.com/Sales/l-d-v-come-trasferire-a-malta-senza-stress-la-tua-azienda/

 

Nonostante il suo sistema fiscale sia tra i più vantaggiosi, Malta dal 2010 è nella “white list” dei paesi mondiali che assicurano totale trasparenza collaborazione con gli altri paesi dell’Unione Europea per contrastare la piaga dell’evasione fiscale, e questa è una garanzia di sicurezza per tutti coloro che scelgono questa meravigliosa isola per iniziare o trasferire le proprie attività imprenditoriali.

 

I punti di forza del sistema fiscale Maltese:

  • Aliquota d’imposta progressiva per le persone fisiche, fino a un massimo del 35%
  • Aliquota d’imposta per le società del 35%
  • Procedure amministrative semplici e pratiche
  • Nessuna trattenuta fiscale
  • Nessuna tassa patrimoniale
  • Nessuna imposta di proprietà
  • Imposta sul valore aggiunto (VAT, corrispondente alla nostra IVA) pari al 18%
  • Un sistema previdenziale equo
  • Tassazione delle persone fisiche

 

Nel sistema fiscale Maltese, le persone fisiche si dividono fiscalmente in due tipologie:

  • Lavoratori dipendenti
  • Lavoratori autonomi (di cui fanno parte anche i liberi professionisti).

http://copygirlonline.com/Sales/l-d-v-come-trasferire-a-malta-senza-stress-la-tua-azienda/

 

Entrambe le categorie sono soggette al pagamento della rispettiva aliquota di imposta e sono tenute a versare la Social Security Contribution.

 

Per il lavoratore dipendente, la Social Security verrà pagata regolarmente dal tuo datore di lavoro che verserà i tuoi contributi (10% del salario), più un ulteriore 10% che dovrai versare tu stesso.

 

Per il lavoratore autonomo verserai provvisoriamente le tue tasse (secondo l’aliquota corrispondente al tuo reddito) durante il corso dell’anno,e il totale sarà suddiviso in 3 rate (una ad aprile, una ad agosto e l’ultima parte a dicembre) e effettuare il saldo finale entro il 30 giugno dell’anno successivo, quindi hai tempo un anno per poter guadagnare altri soldi 🙂 e inoltre dovrai versare il 15% per la Social Security.

 

L’ammontare delle tasse dipende dalla fascia di aliquota associata al reddito totale maturato a tutti coloro che sono residenti e hanno domicilio a Malta verranno tassati tutti i redditi, a prescindere dalla provenienza. Ai  non residenti invece saranno tassati solo i redditi maturati sul territorio Maltese, oppure quelli maturati all’estero, ma regolamentati dalla giurisdizione Maltese, mentre il reddito prodotto da partecipazioni e royalties non è soggetto a imposizioni.

 

Tutti coloro che risiedono temporaneamente a Malta saranno tassati esclusivamente per il reddito maturato sul territorio Maltese durante il periodo di soggiorno.

 

Per altre maggiori informazioni consulta e scarica la guida…

http://copygirlonline.com/Sales/l-d-v-come-trasferire-a-malta-senza-stress-la-tua-azienda/

 

Spero che con questo interessante articolo adesso ti rendi conto quanto conviene trasferirsi e aprire società, azienda qui a Malta come stanno man mano facendo molti italiani qui .

Ciao e grazie

al prossimo articolo 🙂

Chiara Talin

www.maltaforever.com

Condividi su:
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *